Per saperne di piu?

L’IMPORTANZA DI FAMILIARI E AMICI

Il passaggio delle politiche di salute mentale dalla cura ospedaliera a quella domiciliare rende familiari e amici essenziali per aiutare le persone con gravi problemi di salute mentale a vivere nella comunità, ma questo ruolo è spesso impegnativo e ha un enorme impatto sulla loro vita personale. In passato sono state fatte ricerche scientifiche sulle esperienze dei familiari di persone con con malattie mentali, tuttavia i risultati non molto recenti, si basano su dati di un singolo Paese e coprono solo alcuni aspetti della loro vita. Prima nel suo genere, la ricerca “Caring for Carers (C4C)” fornisce una panoramica globale e una visione più profonda dell'esperienza dei familiari di persone con malattie menatali, gli oneri e la stigma che devono affrontare, i loro bisogni e necessità così come i loro punti di forza e strategie di sostegno. Su questo sito web siete invitati a esplorare i principali risultati della ricerca.

Per una visione approfondita delle esperienze di familiari di persone con malattie mentali, il report completo della ricerca è disponibile per il download qui

COME È STATO FATTO LO STUDIO?

Lo studio è una ricerca multicentrica, trasversale in 22 Paesi * in tutto il mondo. 1.111 familiari di persone con una grave malattia mentale, hanno completato il questionario. L'obiettivo generale di questo studio si riflette nelle tre domande principali, che valutano le esperienze dei familiari e mettono in risalto il ruolo fondamentale che svolgono:

  1. Quali sono le esperienze che vivono nel prendersi cura di un familiare con malattia mentale, compreso l’impatto e il carico sulla loro vita personale, la forza necessaria e lo stigma che lo accompagna?
  2. Quanto sono soddisfatti del supporto professionale che ricevono?
  3. In quali aree necessiterebbero di un maggiore supporto?
* Australia, Austria, Belgio, Canada, Cipro, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Italia, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito

CHI C’È DIETRO IL SONDAGGIO?

LUCAS, Centre for Care Research and Consultancy dell’universita’ KU Leuven ha condotto lo studio in collaborazione con la Federazione europea delle famiglie di persone affette da malattia mentale (EUFAMI). EUFAMI ha ricevuto un contributo incondizionato da Lundbeck e Otsuka per la ricerca

EUFAMI
La Federazione europea delle famiglie di persone affette da malattia mentale (EUFAMI) è un'organizzazione europea senza scopo di lucro registrata in Belgio, che sostiene e lavora per conto dei familiari di persone affette da malattia mentale. EUFAMI è riconosciuto come una “voce credibile” delle famiglie e degli assistenti familiari che si prendono cura di persone affette da malattie mentali in Europa. EUFAMI e 'stata fondata nel 1992 e ne sono membri 41 organizzazioni nazionali e regionali che sostengono gli assistenti familiari e persone con malattie mentali in 22 paesi europei.

Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito: www.eufami.org

LUCAS KU LEUVEN
LUCAS, Centre for Care Research and Consultancy dell’universita’ KU Leuven è un centro interdisciplinare con una triplice missione: ricerca, formazione e consulenza. Attraverso il costante dialogo con i principali stakeholders, LUCAS riunisce la conoscenza di healthcare, la ricerca e la pratica clinica. Nel corso degli ultimi 20 anni, LUCAS si è specializzato su alcuni temi cruciali: social trend rigurdanti l’assistenza, cura per l’anziano, cura della salute mentale, rapporto tra familiare e malato, welfare, povertà e esclusione sociale.

Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito: www.kuleuven.be/lucas